Abito da sposo

Lo sposo deve iniziare a pensare al suo abito ca 5 mesi prima del grande giorno.
Accompagnato da qualcuno di fiducia, mamma, o sorella ad esempio, deve cominciare a fare il giro di negozi di abiti da sposo per vedere la moda da sposo dell’anno e scegliere il vestito più adatto a lui.
Gli atelier di abiti da cerimonia e da sposi oggi sono fornitissimi di tutto sia per la sposa che per lo sposo, quindi c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Basta solo entrare e provare uno dopo l’altro i vestiti che vengono portati e scegliere quello che fa per noi, poi ovviamente la sarta lo dovrà adattare alla persona e prendere le misure perché quel giorno sia tutto perfetto.Quindi si dovrà tornare per fare 2-3 prove fino a una settimana prima delle nozze quando vi verrà finalmente consegnato.
Assieme al vestito anche lo sposo deve scegliere gli accessori, a partire dalla cravatta o dal farfallino in base a ciò che l’abito richiede, i gemelli per i polsini, il gilet, se è un vestito particolare può avere anche un cappello abbinato magari a tuba, la cintura e ovviamente le scarpe da sposo che sono un dettaglio molto importante, da scegliere con cura e che siano nello stile dell’abbigliamento acquistato.
Importante anche per lo sposo è l’intimo che deve essere anch’esso abbinato allo stile del vestito.
Un’altra cosa se è inverno può essere la scelta di un cappotto adeguato per proteggersi dal freddo quando si esce dopo la cerimonia quando si fanno le foto ricordo!