Cosa chiedere al fiorista per i fiori del matrimonio

bouquet-sposa-di-peonieE’ tempo di scegliere gli addobbi floreali e di prendere anche il tuo bouquet da sposa? Se ti trovi in questa situazione ed il tuo matrimonio si avvicina a grandi passi, deve sapere che ci sono alcuni quesiti da porre al fiorista prima di procedere alla scelta dello stesso.

Se i fiori sono un elemento fondamentale per il matrimonio, bisogna sicuramente dire che la professionalità e l’affidabilità del fioraio contano ugualmente.

Proprio per questo è necessario chiedergli delle cose che sono fondamentali per l’organizzazione della cerimonia nuziale.

Ad esempio, la prima cosa da chiedere allo stesso, di poter vedere delle addobbi floreali o composizioni realizzati già in passato. Il massimo sarebbe avere un portfolio dove il fioraio può farti vedere alcuni scatti fotografici dei precedenti lavori realizzati in passato.

In alternativa, potreste chiedere al fiorista se vi permette di vedere gli addobbi floreali di una prossima cerimonia nuziale: in questo modo, potrai farti un’idea di come lavora lo stesso.

Un vero professionista, poi, sarà in grado di consigliarti le migliori soluzioni in fatto di addobbi floreali, anche cercando di fare una scelta economica con l’acquisto di fiori di stagione.

Lo stesso, però, dovrà consigliarti i fiori che vanno a braccetto con le tendenze del momento e che, dunque, potrai scegliere senza alcun problema se intendi esser alla moda.

Infine, non potrai dimenticarti di chiedere al fioraio se potrà portare gli addobbi floreali presso il ristorante e la chiesa in cui ti sposerai; alcuni, addirittura, si preoccupano di ri-utilizzare gli addobbi floreali scelti per la chiesa nel ristorante.

Queste sono solo alcune domande fondamentali, ma potrai chiedere molto di più al tuo fiorista per l’organizzazione del tuo matrimonio!

Lascia un commento